Staff e Insegnanti

A gestire lo spazio di Quintoveda è Panta Rei – Associazione di liberazione delle Arti nata a Imola nel 2010 da un gruppo di giovani artisti, educatori e animatori con l’intenzione di far confluire le loro significative esperienze professionali nell’ambito della danza, del teatro, dell’animazione e dell’educazione in un progetto unico, piuttosto ampio che propone laboratori, eventi e performance piuttosto innovativi sia dal punto di vista teorico e progettuale, sia dal punto di vista della pratica scenica.

SAMANTA SONSINI

Nata a Castel S. Pietro Terme (BO) il 5 luglio 1982. Danzatrice , performer, regista e danzaterapeuta (Artterapy Italiana 2014, tesi sperimentale tecniche di DMT e tecniche del TeatroDanza).Laurea triennale DAMS (2005),laurea specialistica in Discipline Teatrali (2007- UniBo, prof.ssa Casini Ropa). Percorso teatrale con la Compagnia Teatrale della Luna Crescente (Party, Body Building, Diversi, C’è un filo rosso che ci lega, Krisis I e II movimento ). Socia fondatrice del gruppo di teatro integrato ExtraVagantis . Studio danza classica (F. Valentini e C. Sarti) e danza contemporanea (A.E.D. di Livorno, OffJazz di Nizza, N. Laudati a Bologna); workshop in Italia e all’estero( S. Brinkmann,V.Alonso, Simona Bertozzi). Formazione 2015 teatro Danza con Marigia Maggipinto (Tanztheater Wuppertal Pina Bausch) , Spazio Nu di Pontedera. Danza Sportiva e freestyle, studio pianoforte dall’età di 5 anni.Regista della Compagnia Exit. Corso di Alta Formazione in teatro per la Comunità e l’inclusione sociale dell’Università di Bologna (tutt’ora).

MARTINA GUERRA

Nata a Bologna il 7 gennaio 1987. Body painter, artista e musicista. Vicepresidente dell'Associazione culturale Panta Rei. Si è diplomata all'istituto statale d'arte per la ceramica G. Ballardini di Faenza nel 2007. Musicista e appassionata di musica fin dall'adolescenza, ha suonato in vari progetti musicali tra i più importanti Plastecast Rose e Crazy Sabbath, gli ultimi attualmente operativi come tributo a Ozzy Osbourne. Make up artist free lance, con attestato di Trucco Artistico di primo livello rilasciato dall'insegnante Michela Canella e con attestato del corso professionale di base di ricostruzione unghie base tip e gel rilasciato da Art de Venus Imola. Si dedica all'arte a 360 gradi, suonando, componendo poesie e scritti e dedicandosi al teatro nell'ambito di Quintoveda e alla stesura degli spettacoli. Direttore artistico di Crazy Sabbath&friends, evento giunto nel 2016 alla sua terza edizione. 
Ha conseguito il diploma di tecnico della comunicazione presso AIPAC di Faenza e possiede l'attestato del corso complementare di self & band Managment 2015-2016 rilasciato da MMI (Modern Music Institute) di Imola dal docente Giorgio Terenziani. Ha lavorato come barista al  locale l'Altrocaffè per circa 3 anni.

RAMONA MASI

Nata a Castel S. Pietro terme (BO) il 7 aprile 1987. DIplomata Ragioniera programmatrice all'istituto tecnico Paolini di Imola, si occupa della contabilità e della segreteria, oltre alla gestione dei soci.
Ha frequentato la Facoltà di Tecniche Erboristiche presso l'università degli studi di Bologna. Ha lavorato presso Curios...Arte snc lo spazio bimbi situato all'interno del Centro Commerciale Leonardo di Imola come educatrice per bambini.

CARLA CASAZZA

Giornalista pubblicista, si occupa da vent’anni di comunicazione e uffici stampa. A questa attività affianca quella di editor, social media manager e agente letterario.
Dirige la collana Olos di ATEditore.
Ha pubblicato due saggi storici, “Governo ed amministrazione ad Imola nella prima età moderna” (ormai esaurito) e “Montecuccoli 1937-38. Viaggio in Estremo Oriente” (Bacchilega Editore, 2006), la raccolta di racconti “Scritto sull’acqua” (Narcissus, 2012) e il saggio “Agente Letterario 3.0” (Errant Editions, 2012).
Fa parte del collettivo SIC (Scrittura Industriale Collettiva) che ha pubblicato il romanzo “In territorio nemico” (Minimum Fax, 2013).
Collabora con Critica Letteraria, Bookavenue e Il Colophon.

Ulteriori informazioni su: http://www.carlacasazza.com

GIANMARIA BECCARI

 Laureato in Storia e Filosofia presso l'Università di Bologna, da alcuni anni coniuga la passione per l'insegnamento col gusto della ricerca, focalizzandosi particolarmente sulle relazioni tra corpo e pensiero all'incrocio tra filosofia, scienza ed antropologia.    A partire dall'estate 2015 ha intrecciato queste esperienze con la passione, coltivata sin dall'infanzia, per le escursioni in natura ed il fascino per le meraviglie nascoste nei nostri territori.    Sono così venute alla luce le Passeggiate Filosofiche®.  

    Scritti “Corpi. Riflessioni su corpo e potere a partire da Merleau-Ponty e Foucault” [tesi] “Une subjectivité aux aguets. Attività e passività nella filosofia del corpo biraniana” [tesi magistrale] “Des chemins à frayer. Su un possibile incontro tra Maine de Biran e l'antropologia sensoriale” [articolo] 

ALESSANDRO RUBINO

Alessandro rubino

Classe 1987, si avvicina al mondo della musica sin da giovanissimo ispirato da artisti come i Red Hot Chili Peppers, Iron Maiden, Soundgarden.

Nel 2003 è già coinvolto in diverse attività, con vari gruppi con i quali si esibisce sui palchi dell’interland bolognese, nella veste di chitarrista/cantante, ben prestò abbandonerà la chitarra per dedicarsi unicamente al canto, la sua vera passione.

Durante l’anno 2006, inizia a prendere le prime lezioni private di canto a Bologna, tenute dall’insegnante Andrea Mazzacavallo,  e successivamente dalle insegnanti Paola Lorenzi e Gioia Gurioli a Imola.

La svolta come studente di canto avviene nel 2008, da questo momento in poi la sua formazione di studente di canto, subirà una vero e proprio saltò di qualità, in un primo momento si affida alle lezioni di canto di Alessio Garavello (ex Arthemis), successivamente tramite Garavello gli si offre l’opportunità di conoscere ed anche di studiare con Michele Luppi (ex Vision Divine, Killing Touch, Secret Sphere, Whitesnake), con il quale studierà canto dal 2009 al 2010.

Infine nel 2010 si iscrive all’M.M.I. di Modena, dove farà tutto il percorso didattico previsto fino al conseguimento del Diploma (M.V.I.), seguito dal Docente Fabio Dessi (Arthemis).

Nel 2013 inizia l’abilitazione all’insegnamento per l’M.M.I. sezione M.V.I. con Barbara Somogyova, Coordinatrice Nazionale dei corsi di canto M.V.I.

Nel corso del suo periodo di formazione e studio, ha sempre tenuto viva la sua attività di cantante in diverse formazioni.

Tra le più importanti ricordiamo: I Prodigal Sons tribute band degli Iron Maiden, dove ha militato nel periodo 2009-2011, facendo numerosi concerti in tutta l’Emilia Romagna, esperienza culminata nell’aver diviso il palco con Blaze Bayley ( ex cantante degli Iron Maiden).

I Simple Lies (metal band bolognese), di cui è cantante solista dal 2010, con i Simple Lies ha sviluppato una notevole attività musicale.

Nel 2012 esce il loro primo album”No time to waste”, tramite Buil2kill Records, album ottimamente accolto da critica e pubblico. A supporto del disco la band tiene più di una quarantina di concerti, supportando gruppi come Arthemis, Tigertailz, Forgotten Tomb, Quintorigo, Maurizio Solieri Band, e altri.

Lo stesso anno prendono parte al”Conquering the east tour 2012″ degli Adimiron, con i quali si esibiranno sui palchi delle maggiori città ucraine e russe.

Nel 2013 vengono scelti come gruppo di supporto ufficiale per il tour italiano delle Girlschool, prendono parte alla manifestazione nazionale” Music Italy Show”, insieme ad artisti come Angels & Demons, Blastema. Inoltre hanno partecipato al “Brazilian Tour” dei Secret Sphere e Almah per le date spagnole e francesi.

Durante il 2014 e 2015 con i Simple Lies, tiene numerosi concerti lungo tutta la penisola italiana, supportando big-act internazionali come Skid Row, Reckless Love, Nashville Pussy, Angra.

Partecipano alle date lettoni e lituane del tour”Black Letters European Tour” dei losangelini Living Dead Lights.

Il 17 luglio è uscito “Simmetry Of Love”, primo singolo estratto dall’album”Let It Kill”, secondo lavoro dei Simple Lies in collaborazione con Bakerteam Records e K2 Music Management.

Come Direttore M.M.I. Imola ha organizzato le seguenti clinic presso M.M.I. Imola:

“La Voce Unica”, Workshop di canto moderno con Sergio Calafiura.

“A Shredding Day”, Clinic di chitarra tenuta da Simone Mularoni.

Per M.M.I. Bologna:

“Formare La Voce”,  Clinic di canto moderno con Michele Luppi.

Attualmente è Docente di Canto per le sedi M.M.I. di Bologna, Reggio Emilia, Trento. E’ Direttore/Docente della sede M.M.I. di Imola.

 

LUCA NICOLASI

Luca Nicolasi, nato a Rovigo (RO), il 06/09/1981, residente a Predazzo (TN), con domicilio a Bologna.

– Dal 1988 al 1992 frequenta lezioni private di chitarra classica.

– Dal 1992 al 1998 frequenta il Conservatorio Statale”A.Buzzolla” di Andria (RO) fino al 5°anno di corso di Violoncello. Segue insegnamenti di canto corale, teoria e solfeggio, pianoforte complementare, musica d’insieme.

– Nel 2001 intraprende da autodidatta lo studio del basso elettrico.

– Nel 2003 entra a far parte dei Kose Pese, trio strumentale dalle sonorità “mad-core”con inserti funk, con i quali si esibisce a fianco di artisti quali Uoko Toki e i Devil Man di Giorgio Pacorig (Elisa) e Francesco Candura (Jennifer Jentle/Stop The Wheel).

– Nel corso del 2007 entra a far parte dei MAdRE, gruppo di musica italiana, attivo nella scena bolognese, con i quali si esibisce per l’inaugurazione dello storico Roxy Bar a fianco dei comici Gigi e Andrea ed in numerosi fesdtival di musica emergente.

– Nel 2008 ottiene il Diploma presso AMM National School, specializzazione Hard-Rock Metal con votazione di 91/100.

– Nel corso del 2009 incrementa notevolmente la propria attività musicale, entrando a far parte della band di Beatrice Antolini, accompagnandola nel tour di “A due”.

Si esibisce nei più importanti live club italiani e d’oltremanica, partecipando inoltre al programma radiofonico Village di Radio 1, ospiti a Musicultura 2009 in onda su Rai Sat, al fianco di Vinicio Capossela, PFM, e Banco Mutuo Soccorso, partecipa al festival Italia Wave al fianco dei Marta sui Tubi e Placebo.

Ha realizzato colonne sonore per il regista Antonio Privitera e il disco dei Groovenauti “Beauty Industries”, progetto/colonna sonora dell’omonimo fumetto di Ausonia in collaborazione con l’editore Leopoldo Bloom e la distribuzione sul territorio nazionale di Panini.

– Nel 2010 partecipa alle registrazioni del disco di Beatrice Antolini “BioY” e si esibisce alla maratona Telethon su Rai 2 al fianco di Ginta, nuova promessa della musica internazionale. Ha inoltre organizzato e realizzato il workshop “Beat e dintorni: come realizzare una base hip-hop” presso la comunità di S.Martino al Campo.

– Nel 2011 accompagna Paul Gilbert nel corso della tappa di trento del Clinic Tour organizzato da MMI.

– Dal 2012 al 2014 partecipa ai Tour live ed alle registrazioni in studio di BIOY e VIVID di Beatrice Antolini, Fiori dal limbo di Verner, Third di Shiva Bakta e ad una data all’Holy Groove fesdtival di Losanna con i Calibro 35.

– Attualmente è docente di Basso Elettrico, Teoria/ Armonia della sede bolognese del Modern Music Institute.

– Vicedirettore, insegnante di Basso Elettrico, Teoria/ Armonia della sede imolese del Modern Music Institute.

Oltre all’attività didattica, ha un’intensa attività live al fianco di: Verner, Pecori Greg, Shiva Bakta, Nei Shi, ed ultimamente alcune date con Gli Atroci.

 

ANTONINO STELLA

Classe 1980, inizia a suonare appena bambino seguito dal maestro Chiodini presso la scuola di musica comunale di Riolo Terme. Durante gli anni dell'adolescenza continua lo studio dello strumento da autodidatta. E' sempe in questi anni che si forma il suo background musicale, fatto da tanto rock d'annata e da tante colonne sonore, amore questo mutuato dal padre e che lo porta spesso a "guardare" i film ad occhi chiusi.

Nel 1999 il primo lavoro di rilievo insieme al trio Tregenda con il quale realizza la colonna sonora per il cortometraggio OTHELLO primo premio come miglior cortometraggio al premion nazionale "Cinecittà Holding" nel 2004.

Dopo questa collaborazione con il regista Giulio Reale autore e regista Siracusano con importanti collaborazioni alle spalle il sodalizio continua:

-2001 due brani in collaborazione con il maestro Larry ceroni per il lungo metraggio "A Lele. Il Caso Scieri" - primo premio come miglior film evento al VI Roma Film Festival nel 2001

-2005 Musiche, fx, pre and post produzione per il promo commerciale della facoltà di giurisprudenza

dell' università ROMA TRE.

-2005 Colonna sonora originale per il documentario "Sergio Leone: Il mio modo di vedere le cose / The way I see things. Presentato al Venezia film festival e al Cinequest di Los Angeles.

Nel 2006 a seguito di una necessità interiore di completezza si iscrive al A.M.M. (accademia di musica moderna di Modena) ed inizio un percorso di specializzazione in ambito rock fusion con il Maestro Khaked Abbas che seguirà nel rinnomato Modern Musioc Institute di Modena (M.M.I.).

-2007- oggi. guitar engineering per LE DUNE RECORDING STUDIOS (Riolo Terme) per produzioni

sony, bmg, warner mexico, Sony televisa e sessions di registrazione in vari album e progetti (Patty Cantù; Loris Ceroni project..).

Per lo stesso studio lavoro come traduttore tecnico Ing-Ita presso gli studi Exchange Mastering

Studios d Londra

Collaborazione artistica con I.R.M.A. records e con il produttore Riccardo Rinaldi a.k.a. Ohmguru (Aeroplani italiani; Neffa..)

Fa parte del progetto LUX DEPARTURE dell'artista fiorentino Andrea Aiazzi.

VIVERE LO
SPAZIO,
PER ESPRIMERE
L'INESPRIMIBILE.

CORPO
TRA
NATURA
E CULTURA.

SPAZIO
APERTO
SENZA
MURI.